Fare a casa i detergenti per le pulizie: ricette

Pulire e detergere la casa non deve precludere la possibilità di utilizzare sostanze completamente naturali. Per le ecobio addicted, è impensabile ricorrere a detersivi aggressivi per la pelle, che contengono sostanze altamente inquinanti e dannose per l’ambiente. E allora ci si inventa qualcosa per disinfettare ed eliminare lo sporco, rispettando se stessi e chi ci circonda. Oggi parliamo di come realizzare alcuni detersivi specifici per le varie superfici della casa comodamente a casa propria. Il nemico numero uno della cucina è rappresentato dal grasso, che tende ad annidarsi su lavelli, piani di cottura e piastrelle e va sciolto e rimosso nel modo giusto. Da tenere sempre in dispensa l’acqua distillata, che generalmente utilizziamo per il ferro da stiro, ma anche l’aceto bianco, ottimo anticalcare e sciogli-grasso.

Per realizzare il nostro prodotto per detergere le superfici della cucina ci occorrono oltre all’acqua (250 g) e all’aceto (200 g), anche del succo di un limone, del bicarbonato (un cucchiaio), del sapone di marsiglia liquido (un cucchiaio circa), e degli oli essenziali. Nello specifico utilizzeremo l’essenza di limone (3-4 gocce)e di arancio(2 gocce) per esercitare un’azione sgrassante e olio essenziale di tea tree (3 gocce) per le proprietà disinfettanti. Basta inserire la soluzione in uno spruzzino e utilizzare un panno umido per pulire le varie superfici dove sarà direttamente erogato.

Il bagno ha bisogno di una pulizia più profonda per eliminare germi e batteri ed esercitare un’azione antisettiva oltre a rimuovere il calcare in maniera intensiva. Misceleremo dell’acqua distillata (300 g) con 50 g di sapone di marsiglia liquido, 15 gocce di tea tree oil, olio essenziale di menta ed olio essenziale di eucalipto che profumano e disinfettano in profondità. Basta spruzzare il tutto direttamente sui sanitari oppure su una spugna o un panno umido e passarlo senza risciacquo.

L’aceto bianco ci ritorna utile di nuovo per eliminare aloni e pulire adeguatamente specchi e vetri: aggiungiamo essenza di limone e d’arancio a 300 ml di aceto bianco, 200 ml di acqua (sempre distillata), e agitiamo accuratamente prima di pulire con un panno di daino o, ancora meglio, con carta di quotidiano.

Potresti leggere anche :

    Detersivi Bio Autoprodotti: 3 ricette Detersivi Bio Autoprodotti: 3 ricette
    E’ un argomento che con il passare del tempo sta predendo sempre più piede, diventando uno dei temi di cui si parla abbondantemente in libreria, sulle riviste piuttosto che nei salotti... 
    Vivere Eco: facciamo i detersivi a casa Vivere Eco: facciamo i detersivi a casa
    Con una maggiore attenzione sull’ambiente e sul risparmio, sono diventati sempre più numerosi quelli che scelgono di fare una spesa consapevole, preferendo i detersivi ecologici ed eco... 
    Casa Pulita: le materie prime naturali Casa Pulita: le materie prime naturali
    Prima che si affacciasse la prospettiva di una società industriale basata sul consumismo di massa, gli uomini sono riusciti a vivere per decenni in condizioni igieniche, che oggi sono inconcepibili.... 
    Pulizie della casa: come ordinare gli attrezzi Pulizie della casa: come ordinare gli attrezzi
    Quello della casalinga è un vero e proprio lavoro perchè gestire e mantenere in ordine una casa non è un compito così facile come si pensa. Oggi parliamo di come mantenere in ordine gli... 
    Detersivi ecologici autoprodotti: ecco come Detersivi ecologici autoprodotti: ecco come
    Pulire la casa e detergerla a fondo è possibile anche grazie ai rimedi naturali. I detersivi che si trovano in commercio sono ricchi di tensioattivi e altre sostanze più o meno aggressive,... 

Copyright © 2013 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica