Salute e Web: le regole da seguire

Con l’era digitale adesso la salute raccoglie i suoi interlocutori anche su internet. Aumentano sempre di più gli utenti di siti, blog e forum che si rivolgono a specialisti per ricevere pareri o che interagiscono tra di loro per scarbiarsi informazioni circa i centri clinici o i medici più rinomati, per risolvere questa o quei disturbi. Un fenomeno che riguarda tutto il mondo e che anche nel nostro paese mostra esiti davvero sorprendenti: stando ai dati diffusi da Istat e Censis pare che quasi la metà degli italiani si rivolga al web per raccogliere informazioni sul mondo della medicina e della salute.

Nello specifico, ben il 90% ha ricercato in maniera mirata, informazioni su patologie specifiche, per chiarirsi le idee e ampliare le proprie conoscenze mentre è pari al 58% la percentuale di chi è alla ricerca di strutture ospedaliere o cliniche ma anche di medici specialisti, che potrebbero risolvere i loro problemi di salute, o quelli dei loro familiari. Su alcuni siti è addirittura possibile chattare con medici specialisti per avere consulenze personalizzate.

Anche in questi casi, bisogna prestare attenzione. Occorre ricorrere al web per avere un primo approccio orientativo, con il mondo medico per poi rivolgersi in maniera più consapevole e informata, agli specialisti o ai centri più qualificati per risolvere un determinato disturbo. I siti di questi tipo sono degli strumenti molto utili per informarsi sul luogo, sulle specialità di alcune struttute sanitarie rispetto ad altre, o sui costi da sostenere, se si tratta di servizi privati. La consulenza medica online può al massimo rappresentare un’infarinatura generale circa il problema da risolvere, il primo step da fare prima di rivolgersi al medico di base o a quello specialistico. In seguito ovviamente il paziente dovrà effettuare esami mirati, accertamenti e visite che richiederanno il contatto diretto con il medico.

In alcune circostanze una consulenza online non rappresenta la scelta preferibile. In primis perchè sul web non è possibile, per ovvie ragioni, prescrivere farmaci o emettere diagnosi precise. Ecco perchè non ha senso cercare su internet informazioni relative a patologie di natura acuta, che invece richiedono un contatto diretto e immediato. Altro fattore da considerare rispetto ai consulti medici online, riguarda la loro validità rispetto al SSN al quale non sono stati ancora integrati.

Potresti leggere anche :

    Stile di Vita: regole per una salute al top Stile di Vita: regole per una salute al top
    Medici, giornali ed emittenti televisive. Tutti ci informano costantemente circa le regole alimentari e lo stile di vita da adottare per mantenerci in forma e combattere le comuni malattie.... 
    Marmellata fatta in casa: regole da seguire Marmellata fatta in casa: regole da seguire
    In tempi di crisi aumenta sempre di più la percentuale di chi sceglie di preparare a casa, pane, dolci e conserve. Facile e veloce da realizzare, anche la marmellata rappresenta una delle preparazioni... 
    I Cibi per mantenersi in salute e in forma I Cibi per mantenersi in salute e in forma
    Patologie cardiache, diabete e colesterolo. Sono solo alcuni dei disturbi che possono essere curati partendo dalla tavola. Basta cambiare qualche semplice abitudine e modificare il proprio stile... 
    Dimagrire senza rinunce: regole da seguire Dimagrire senza rinunce: regole da seguire
    Dimagrire, la missione che molti si sono promessi di portare avanti per arrivare il più in forma possibile sulle spiagge e smaltire definitivamente qui rotolini antiestetici che ci fanno sentire... 
    Make-Up occhi: le regole da seguire Make-Up occhi: le regole da seguire
    Sono fonte di sensualità e fascino, il primo elemento a cui prestare attenzione quando ci si rapporta all’altro. Lo sguardo parla della nostra personalità, di tutto quello che intendiamo... 

Copyright © 2013 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica