Il Plagio: consigli per non farsi condizionare

Per amore, per avere l’approvazione degli amici, per sentirsi importanti agli occhi altrui. Sono tante le ragioni per cui ci si può far influenzare da chi ci circonda, superando il limite concesso e lasciandosi ingabbiare da opinioni, scelte e abitudini altrui. Può essere la fidanzata molto innamorata, che per far piacere al suo uomo cerca di fare tutto ciò che lui vuole o dell’uomo solo che dopo aver conosciuto un gruppo di un’associazione religiosa, sportiva o di altro tipo, si piega completamente alla volontà dei suoi aderenti, dimenticando del tutto la sua personalità.

E che dire poi dell’alunna o dell’alunno, che rapito dalla personalità predominante dell’insegnante, si lascia completamente plagiare da lui. E’ quanto è accaduto di recente a Saluzzo, dove alcune allieve di un noto liceo del posto, erano completamente assogettate, in una condizione di inferiorità psichica, al volere di quello che avrebbe dovuto tutelare i loro interessi e la loro educazione.

In tutte queste circostanze non è facile soprattutto per i diretti interessati, accorgersi di quello che stanno vivendo anche perchè la tendenza principale è quella di negare tutto. Accantonando del tutto la loro indipendenza e libertà di scelta e di pensiero, si prostrano completamente alla volontà di persone che hanno un certo ascendente nei loro confronti. Partendo dal desiderio di non lasciarsi sfuggire la loro attenzione, finiscono per assecondarli in ogni loro richiesta, fino a raggiungere uno step inaccettabile. Prima che l’escalation porti a richieste e scelte intollerabili, bisogna correre ai ripari per evitare di essere ulteriormente manipolati.

Voler scimmiottare qualcuno che ammiriamo e di cui abbiamo stima, non è grave. Il guaio è quando si arriva ad accettare qualunque compromesso pur di rientrare nelle sue grazie, fino alla sottomissione assoluta. Ecco i segnali che non bisogna sottovalutare. Spesso le proposte o i gesti da parte di chi ci circonda, non sono eclatanti, soprattutto all’inizio. Eppure progressivamente, crescono di intensità andando di pari passo, ad una subdola strategia di esclusione e di isolamento. Ciò vuol dire che per assicurarsi la sottomissione assoluta del soggetto plagiato, si tende a fargli terra bruciata intorno in modo che si senta completamente dipendente e succube del suo “padrone”.

Questo meccanismo non interessa solo persone psicologicamente deboli. Spesso colpisce trasversalmente un pò tutti. Molti possono diventare delle vittime, a prescindere dal proprio grado di autostima, di intelligenza o di cultura. La prima cosa da fare è tirarsi indietro e non accettare compromessi iniziando a dire i primi no. Bisogna inoltre evitare di concedere agli altri, la possibilità di scegliere le persone che il manipolato deve o non deve frequentare. Evitate quindi di isolarsi e di non frequentare più chi prima era considerato un vero amico o un parente che ci ha sempre sostenuto. Anche perchè potrebbe venire in nostro soccorso quando, se prendiamo davvero coscienza di essere vittime di plagio, ci sarà il distacco definitivo. Nei casi più gravi, quando si ha a che fare con veri e propri persecutori, sarebbe il caso di rivolgersi ad esperti esterni e chiedere seriamente un sostegno psicologico, denunciando a chi di dovere, quello che si sta subendo.

Potresti leggere anche :

    Figli e scelta del nome: tendenze e consigli Figli e scelta del nome: tendenze e consigli
    Si sceglie spesso seguendo le ultime tendenze o traendo ispirazione dalle idee singolari di molte dive nostrane o internazionali. Parliamo dei nomi che i genitori scelgono per i loro figli e... 
    Consigli di Stile: il look su misura per voi Consigli di Stile: il look su misura per voi
    L’abito prima di rispondere alle ultime tendenze ed esservi fedele, deve adeguarsi il più possibile alla nostra personalità. Bisogna scegliere il look in base alla morfologia del proprio... 
    Obesità e alimentazione controllata: consigli Obesità e alimentazione controllata: consigli
    Ognuno di noi concepisce l’alimentazione in maniera diversa e la utilizza secondo modalità differenti. Per lo stesso individuo, inoltre, l’assimilazione di un determinato tipo di... 
    Stitichezza nei bambini: consigli Stitichezza nei bambini: consigli
    La stitichezza è un’alterazione della funzionalità intestinale causata principalmente da un’errata alimentazione. La stipsi è favorita da una dieta eccessivamente proteica e carente... 
    Make-Up in spiaggia. Consigli Make-Up in spiaggia. Consigli
    In spiaggia, il look deve essere più naturale possibile, anche sul viso. C’è però chi non sa rinunciare, specie i primi giorni, a un pò di make-up. Per fortuna, con gli accorgimenti... 

Copyright © 2013 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica