I fondamentali del Make-Up: l’Illuminante

C’è chi non lo usa pensando che non sia indispensabile, un cosmetico superfluo quando si parla di trucco viso. E invece, l’illuminante deve far parte della nostra make-up routine, perchè ci aiuta a mettere in risalto alcune aree e punti focali del viso che acquista, in tal modo, una luce diversa. La parola d’ordine è scolpire: l’illuminante, grazie alla tecnica dei chiaro/scuri, ci consente di modellare il nostro viso, enfatizzandone i pregi con le tonalità chiare e minimizzandone i difetti con quelle scure. Il segreto sta nella sua applicazione: se fatta con cura e minuzia di particolari, utilizzando in modo mirato un’adeguata quantità di prodotto, è possibile valorizzare il trucco e conferire quel quid più glamour al look.

La pelle sembrerà subito più fresca e luminosa, e soprattutto d’estate, permetterà all’abbronzatura di essere messa ancora di più in evidenza. In commercio gli illuminanti sono proposti in differenti versioni: polvere libera, polvere compatta, crema, sfere e stick. A seconda del tipo di pelle, potete scegliere l’illuminante che più risponde alle vostre esigenze: è consigliabile che per una pelle matura si utilzzi l’illuminante in crema che tende a non sottolineare le rughe mentre per una pelle giovane, un’illuminante in polvere che minimizzi la tendenza a lucidarsi.

Ricordate inoltre che l’illuminante nella versione cremosa tende ad avere una tenuta più lunga rispetto a quello in polvere che però è più adatto alla stagione estiva, quando i prodotti in crema tendono a sciogliersi facilmente. Spesso si confondono i glitter con gli illuminanti: i primi sono pagliuzze che riflettono la luce solare e che si miscelano a gel o creme per realizzare make-up piuttosto appariscenti mentre gli illuminanti, hanno solo lo scopo di rendere più satinate e brillanti alcune zone del viso quali zigomi, tempie, mento, dorso del naso, zona sotto al sopracciglio e arco di cupido. Applicato in queste aree specifiche dopo aver scolpito il viso con terre e blush (contouring) della nuance che più si sposa con il vostro incarnato, otterrete un effetto molto interessante e decisamente glamour.

Potresti leggere anche :

    Naso imponente? Il Make-up che fa per te Naso imponente? Il Make-up che fa per te
    Non sempre un difetto fisico deve per forza trasformarsi in un cruccio, in un ossessione che scomparirà solo ricorrendo alla chirurgia estetica. Talvolta degli occhi cadenti, delle labbra sottili... 
    Creme viso: come sceglierle nel modo giusto Creme viso: come sceglierle nel modo giusto
    Girando tra gli scaffali di supermarket e profumerie, non possiamo non notare quanto siano numerose, colorate, rivestite da packaging più o meno allettanti e dispensatrici di promesse, che... 
    Make-Up viso allungato: contouring perfetto Make-Up viso allungato: contouring perfetto
    Per realizzare un trucco che valorizzi al massimo le caratteristiche del proprio viso, occorre considerare alcuni fattori come la forma. A seconda se abbiamo un volto rotondo e paffutello o... 
    Essere belle con poco: prodotti economici Essere belle con poco: prodotti economici
    In tempi di crisi è una bella sfida riuscire a prendersi cura del proprio aspetto e preservare la propria bellezza, senza rovinare le  finanze individuali. La bellezza non è un privilegio... 
    Il fondotinta per uniformare ogni tipo di pelle Il fondotinta per uniformare ogni tipo di pelle
    Per ottenere una base make-up omogenea e duratura usare un buon fondotinta è fondamentale. Il fondotinta va steso dopo aver idratato la pelle del viso con una crema da giorno, che prefereribilmente... 

Copyright © 2013 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica