La scelta dell’abbigliamento: regole base

Quando si sceglie di indossare un indumento piuttosto che un altro, bisogna valutare una serie di elementi, come la fisicità e la personalità. Non sempre infatti un capo alla moda si adegua perfettamente alle nostre esigenze. Come già anticipato la prima regola da seguire è quella di acquistare solo capi che vestano perfettamente il nostro fisico. Anche se siete una taglia 40-42 e scegliete abiti che non valorizzano il vostro corpo, mettendo in evidenza i difetti, finirete per avere dei risultati controproducenti.

Questa regola impone che non bisogna scegliere un abito troppo ampio o troppo attillato. Nel primo caso, perchè conferiscono dei centimetri in più, creando un effetto “premaman” mentre nel secondo, perchè non fanno altro che enfatizzare eventuali curve e rotolini, che invece andrebbero camuffati.

L’ideale è acquistare abiti, gonne o pantaloni che abbiano una fattura che ci consente di sentirli aderire perfettamente addosso, come se fossero creati su misura per noi. Altra regola fondamentale per la scelta del tipo di abbigliamento che fa per noi, consiste nel selezionare abiti che sorvolino le zone del corpo che desideriamo nascondere o comunque minimizzare.

Se adesso avete una pancia prominente, l’ideale è evitare di indossare capi troppo aderenti. Prediligete tuniche, gonne con balze, camicie ampie e svolazzanti. Se invece il vostro maggior difetto sono le gambe troppo robuste, evitate le gonne troppo corte, preferendo quelle che si fermano a livello della rotula perchè slanciano di più la figura. Meglio rinunciare alle minigonne elasticizzate, prediligendo di gran lunga le gonne più lunghe che scivolano dolcemente accarezzando le nostre gambe.

Regola numero 3: evidenziare i punti di forza del vostro fisico. Se ad esempio avete un collo lungo e sinuoso, ma una vita generosa che avete intenzione di camuffare, potete optare per un collier o una collana piuttosto vistose in modo da distogliere l’attenzione da altre aree del corpo, e concentrarla su quella che più volete mettere in risalto. Se invece avete un busto asciutto, dall’aspetto atletico ma la zona bassa del corpo più prominente e generosa, allora cercate di attirare l’attenzione solo sulla zona alta del corpo indossando t-shirt aderenti dai colori vivaci, e accessori che saltino subito all’occhio.

Mentre per camuffare curve troppo evidenti nell’area bassa del fisico, indossate pantaloni con pinces prediligendo nuances scure, come blu, nero o grigio ma anche gonne con balze dai tessuti impalpabili, che scendono sulle gambe senza evidenziare i punti critici. Ovviamente, oltre alle regole basilari non si può trascurare il tipo di personalità del diretto interessato: un individuo originale, che ama rompere gli schemi, deve indossare capi, soffermandosi soprattutto sugli accessori, ricercati e insoliti mentre una persona dal temperamento serioso e intransigente, che per il tipo di lavoro che svolge, deve avere sempre un abbigliamento sobrio ed essnziale, deve adottare un abbigliamento semplice ma raffinato ed elegante.

Potresti leggere anche :

    Tipologia fisica a triangolo: il look per voi Tipologia fisica a triangolo: il look per voi
    A ogni tipologia fisica addice un abbiagliamento e un look di un certo tipo. Per valorizzare un fisico che è più rotondo in certi punti e più sottile in altri, bisogna bilanciare i volumi... 
    Base Make-Up semplice e adatta a tutte Base Make-Up semplice e adatta a tutte
    Per realizzare un trucco accurato che riesca a valorizzare i punti chiave del vostro viso, il primo passo da fare è quello di creare una base appropriata. Selezionando i prodotti adatti al... 
    Autunno/Inverno 2012: tendenze abbigliamento e trucco Autunno/Inverno 2012: tendenze abbigliamento e trucco
    La moda detta stili e tendenze. Ma anche modi di essere. Quali saranno i must-have della stagione autunno-inverno 2012? Vediamoli insieme. Gli stili che possiamo seguire, a seconda delle nostre... 
    Base trucco occhi: a voi la scelta Base trucco occhi: a voi la scelta
    Per ottenere un trucco che duri nel tempo non basta semplicemente utilizzare i prodotti giusti. Certo, in commercio ci sono ombretti o blush più pigmentati di altri, ma se dobbiamo indossare... 
    La surgelazione degli alimenti: le regole base La surgelazione degli alimenti: le regole base
    La surgelazione è diventata oggi un sistema molto pratico per conservare frutta, verdura, carni, pesci, selvaggina e preparazioni culinarie crude o già cotte. Ecco qualche suggerimento per... 

Copyright © 2013 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica