Trucco correttivo: diamo volume alle labbra

Grazie al make-up possiamo giocare e scoprire che alcuni difetti possono anche trasformarsi in pregi, se conosciamo le tecniche giuste per esaltarli. Oggi parliamo delle labbra e delle strategie per truccarle al meglio. Non tutte hanno la fortuna di avere labbra turgide e carnose; in alcuni casi oltre ad essere molto sottili, si presenta una sproporzione tra labbro inferiore e labbro superiore con uno dei due più pronunciato dell’altro. Se la forma delle vostre labbra non vi convince, con i segreti del make-up è possibile correggerle nel modo adeguato. Anche perchè, soprattutto quando nella morfologia del viso si presenta anche un naso importante, ingrandire le labbra per minimizzare questo difetto, assume un’importanza maggiore.

Prima di tutto dobbiamo sfumare il contorno labbra, per cercare di eliminare la definizione dei bordi. Prima di farlo stendiamo un balsamo specifico per ammorbidirle. Tornando al primo passaggio, utilizzeremo un correttore, di quelli che usiamo per minimizzare le occhiaie. In questo modo avremo schiarito le labbra e reso più indefiniti i contorni, in modo da poterli ridisegnare a seconda delle nostre preferenze. Gli strumenti che ci occorrono sono una matita color carne, una matita marrone o rosa, di una tonalità che deve essere leggermente più scura rispetto a quella del rossetto che applicheremo dopo, e di un gloss.

In commercio tra le nuove proposte ci sono proprio le lip pencil color carne, che contengono cere specifiche dall’effetto “barriera” che si applicano sui bordi per prolungare la durata del rossetto. Stendiamola sul contorno e successivamente utilizziamo la matita marrone (o rosa) per definire i bordi delle nostre labbra; partendo dall’esterno sino all’arco di cupido, usciremo di 1-2 mm al di fuori dei confini per ottenere l’effetto ingrandimento. Mi raccomando, è inutile eccedere uscendo troppo dai contorni, perchè rischiereste di realizzare un pasticcio, dando luogo a un trucco posticcio e grossolano.

Adesso bisogna riepire le labbra con il nostro rossetto. Utilizzate colori neutri e non troppo satinati, dal finish lucido. Adesso per prolungare la durata dei prodotti pocanzi applicati, applichiamo sulle labbra una velina e polverizziamo un pò di cipria trasparente. Proprio sul centro delle labbra stendiamo un pò di gloss rosato o trasparente, per aumentare l’effetto ingrandimento. Se scattate una foto alle vostre labbra struccate e la confrontate con quella che avrete scattato, quando il make-up correttivo sarà terminato, noterete degli effetti sorprendenti.Perchè con il make-up si fanno miracoli!

Potresti leggere anche :

    Ingrandire le labbra con il make-up Ingrandire le labbra con il make-up
    Desiderare labbra carnose e turgide. Chi non ha mai sognato di averle come la Bellucci o la Rodriguez? Con qualche accorgimento cosmetico, anche se non si è Make-Up Artist di professione, è... 
    Labbra a canotto con il make-up volumizzante Labbra a canotto con il make-up volumizzante
    Secondo recenti indagini, una donna su tre sarebbe disposta a rinunciare alle vacanze pur di concedersi qualche ritocchino estetico. Ma perchè rivolgersi al chirurgo se con poche semplici... 
    Rossetto rosso: applichiamolo con…le dita Rossetto rosso: applichiamolo con…le dita
    Anche per i make-up artist più esperti applicare il rossetto rosso, rappresenta una vera e propria sfida. Questo perchè essendo un colore molto vivace e intenso, tende a sbavare facilmente... 
    Il Trucco Anni Venti: pelle di panna e labbra di fuoco Il Trucco Anni Venti: pelle di panna e labbra di fuoco
     Il trucco anni Venti era condizionato da esigenze cinematografiche , visto che il cinema era ancora muto e le immagini apparivano in bianco e nero. Il pubblico aveva l’esigenza di leggere... 
    Truccare le labbra e far durare il rossetto Truccare le labbra e far durare il rossetto
    Dopo gli occhi, rappresentano una delle caratteristiche del viso che più attirano l’attenzione di chi ci circonda. Le labbra, colorate o semplicemente accarezzate da un velo di gloss,... 

Copyright © 2013 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica