Creme viso: come sceglierle nel modo giusto

Girando tra gli scaffali di supermarket e profumerie, non possiamo non notare quanto siano numerose, colorate, rivestite da packaging più o meno allettanti e dispensatrici di promesse, che non sempre si verificano nel concreto. Parliamo delle creme viso, che sono così tante, che anche anche quando conosciamo a fondo le caratteristiche della nostra pelle, facciamo fatica a sceglierle. Le variabili sono tante: la nostra età e le esigenze della nostra epidermide, ma anche le disponibilità economiche e il rapporto qualità/prezzo.

La prima cosa da fare quando si è in procinto di acquistare una crema, è leggere l’etichetta e l’elenco degli ingredienti che contiene, ovvero il cosiddetto INCI. Vediamo allora di fare un pò di chiarezza circa i componenti che in genere sono presenti in una crema viso.

Nelle creme particolarmente corpose e generalmente consigliate a chi ha la pelle segnata dal tempo e matura, sono spesso contenute le ceramidi, sostanze che aiutano a cementare l’epidermide agendo a livello cellulare. Gli alfaidrossiacidi, indicati anche con la sigla AHA, sono invece acidi della frutta che sono contenuti in principi vegetali, e che generano un leggero effetto esfoliante, producendo un peeling e aiutando la pelle a rinnovarsi, eliminando le cellule morte.

Nelle creme riservate alle over “enta”, sono spesso presenti anche sostanze antiossidanti come vitamine A, E e C, che giocano un ruolo fondamentale nella lotta contro i radicali liberi, principali responsabili del processo di invecchiamento. In particolare la vitamina A, nota anche come retinolo, stimola la produzione di collagene, aiutando la pelle a preservare compattezza e tonicità. I liposomi sono invece fosfolipidi, che arrivano fino agli strati più profondi della cute idratandola a fondo.

Un consiglio da tenere in considerazione quando si sceglie una crema viso, è quello di verificare la presenza di un filtro solare: per proteggersi dal sole, che è tra i principali responsabili dell’invecchiamento della cute, occorre schermare la pelle con una sorta di barriera protettiva, suggerimento valido sia per le più giovani che per le più mature.

Potresti leggere anche :

    Make-Up al top? Con primer viso, labbra e occhi Make-Up al top? Con primer viso, labbra e occhi
    Per avere un trucco sempre perfetto e duraturo ultimamente stanno prendendo sempre più piede i primer. L’utilizzo di questi prodotti sia per il viso che per gli occhi, rendono la pelle... 
    Make-Up viso allungato: contouring perfetto Make-Up viso allungato: contouring perfetto
    Per realizzare un trucco che valorizzi al massimo le caratteristiche del proprio viso, occorre considerare alcuni fattori come la forma. A seconda se abbiamo un volto rotondo e paffutello o... 
    La pelle del viso? Va riconosciuta La pelle del viso? Va riconosciuta
    Per scegliere i prodotti adeguati per prendersi cura al meglio della propria pelle bisogna saperla riconoscere. A volte non riusciamo a renderci conto del tipo di epidemide che abbiamo. Forse... 
    Trattamenti viso per levigare e liftare Trattamenti viso per levigare e liftare
    Contrastano le rughe, danno definizione ai lineamenti e restituiscono luce all’incarnato. Sono i trattamenti che agiscono direttamente sulle problematiche  più comuni della pelle stanca... 
    Rughe ? Ecco le creme anti-age naturali ed efficaci Rughe ? Ecco le creme anti-age naturali ed efficaci
    Sono centinaia le creme in commercio anti age che promettono risultati miracolosi e strabilianti in pochissimo tempo :  molte si rivelano poi dei veri e propri fallimenti con cocenti delusioni... 

Copyright © 2013 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica