Sguardo fresco e tonico: la blefaroplastica

La palpebra cadente e le antiestetiche borse sotto agli occhi possono comparire ed accentuarsi a causa degli anni che passano ma anche per ragioni ereditarie, stress e condizioni ambientali poco favorevoli. Ma come intervenire chirurgicamente quando non si è più in grado di ovviare il problema in altri termini? L’intervento atto a risollevare la palpebra e a rimuovere occhiaie e borse, è la blefaroplastica. Si tratta di un intervento poco invasivo che ci consente di migliorare l’area palpebrale e peripalpebrale. Con questo intervento possiamo asportare la cute in eccesso, liberando la cute grassosa e alleggerendo la zona oculare.

E’ un intervento molto richiesto soprattutto da chi non intende ricorrere a interventi più invasivi come il lifting facciale. Ecco che per ringiovanire il volto, e dargli un aspetto più fresco e compatto, si ricorre a un’operazione che avrà una risoluzione in tempi brevi. In genere per “svecchiare” tutto il volto, che poi è la richiesta più frequente, si decide di intervenire ricorrendo alla medicina estetica per la parte anteriore (infiltrazioni di acido ialuronico, botox ecc.) e della blefaroplasica per quella posteriore.

Dal punto di vista cicatriziale, l’intervento consente un rapido recupero. Le cicatrici infatti sono minime e cadono appena sotto le ciglia della palpebra inferiori mentre in quella superiore, si presenteranno nei pressi del solco palpebrale. L’intervento dura circa un’ora per quanto riguarda la palpebra superiore. Se invece vogliamo intervenire anche sugli zigomi, aggiungendo delle protesi per ottenere maggiore equilibrio nella nuova fisionomia del volto, l’operazione può arrivare anche a superare le due ore.

Questo tipo di intervento può essere effettuato sia su soggetti maturi ma anche su persone under 40, che presentano delle borse molto evidenti probabilmente per motivi ereditari. In questo caso è possibile intervenire a livello transcongiuntivale; l’intervento viene eseguito praticando un’incisione sulla congiuntiva all’interno dell’occhio, mediante cui si può giungere alle borse agevolmente senza lasciare alcuna traccia esterna. Intervenendo all’interno dell’occhio non ci sarà la comparsa di cicatrici ma solo di piccoli gonfiori che si riassorbiranno rapidamente. I costi oscillano dai 2mila euro per una blefaroplastica superiore ai 4.500 se si vuole intervenire anche a livello inferiore.

Potresti leggere anche :

    Sguardo magico? Con le ciglia finte! Sguardo magico? Con le ciglia finte!
    Stanno ritornando di gran moda, soprattutto tra le cultrici della bellezza anni Cinquanta. Parliamo delle ciglia finte che sono state inventate dal produttore e regista Griffiths, nel 1916... 
    Medicina o chirurgia estetica? Una scelta importante Medicina o chirurgia estetica? Una scelta importante
    Ogni mattina, guardandoci allo specchio dobbiamo fare i conti con lui e il verdetto è spesso inesorabile. Parliamo del viso e in particolar modo degli occhi, che rappresentano anche il nostro... 
    Make-Up Total Pink: estivo e fresco Make-Up Total Pink: estivo e fresco
    L’estate è qui. E il make-up si fa luminoso e fresco. Addio al grigiore e al piattume invernale. Adesso la parola d’ordine è colore! Il look di cui vi parliamo oggi è il “total... 
    Eye liner per uno sguardo intenso e profondo Eye liner per uno sguardo intenso e profondo
    Letteralmente il suo significato è “delineatore per gli occhi”. L’eye liner è un fluido di colore nero, ma ce ne sono anche di altre nuances, a seconda delle proprie preferenze,... 
    Ciglia lunghe e folte per uno sguardo irresistibile Ciglia lunghe e folte per uno sguardo irresistibile
    Chi non resta affascinato dal batter di ciglia di Anna, la mitica comandante nelle serie televisiva dei Visitors? Ma usare solo il mascara come make-up o ricorrere alle extension e al trucco... 

Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica