Star recidive? Sì, amano i sosia degli ex

Ci avrete fatto caso: i rotocalchi immortalano la nuova fiamma di una celebrity e, guarda un pò è identica alla sua ex. E non accade solo con i vip: un amico vi presenta la sua nuova fidanzata ed ecco che, immediato scatta l’effettò deja-vu. Il fenomeno è piuttosto chiaro: si sono innamorati della prima e continuano a cercare lei nelle altre donne. A maggior ragione se sono stati lasciati, insomma se non volevano affatto chiudere con la ex.

Come Rihanna con Chris Brown : hanno rotto perchè lui la picchiava e agli occhi del mondo non potevano continuare a stare insieme. Eppure per un assurdo rapporto sado-masochista entrambi erano ancora innamorati, così lui si è rifidanzato con Jasmine Sanders, una quasi sosia di Rihanna e la popstar ha avuto un flirt con un pugile-clone di Brown.

Stessa storia per Demi Moore: mica se lo aspettava il tradimento di Ashton Kutcher. Per il dolore è finita in clinica, ma ora pare essersi ripresa grazie all’attore Martin Henderson, sosia del suo ex toy boy sempre di 12 anni più giovane. Quello dei recidivi è un fenomeno prevalentemente maschile. Sono gli uomini infatti, che con maggiore frequenza si affezionano a un modello e poi non cambiano più. Ma cosa ne pensano al riguardo le varie fidanzate/mogli? Di sicuro la prima della serie sarà lusingata di sapere che l’ex sceglie le nuove partner uguali a lei.

E l’ultima invece? Jessica Mazzoli, la neo-compagna del cantante Morgan, a una domanda sulla sua somiglianza con Asia Argento ha risposto: “Lui mi ha detto che siamo completamente diverse. Per me comunque sarebbe un onore: lei mi piace tantissimo”. Risposta impeccabile ma chissà se vera. Perchè tutto sommato è legittimo restarci male vedendo di essere stata scelta solo perchè somigliante al primo amore. Ma si sa, non è solo l’aspetto fisico che conta: la fidanzata in carica può dimostrare di riuscire dove l’altra ha fallito, conquistando per sempre il cuore del partner. Anche se non è detto che sia davvero un buon affare!

Potresti leggere anche :

Non ci sono articoli correlati.


Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica