Trucchi per applicare la matita senza sbavare

Andare in ufficio di corsa, praticare spesso sport, districarsi tra i lavori domestici e la cura dei bambini. Presa dai mille impegni quotidiani, è già complicato per una donna essere sempre in ordine figuriamoci se può truccarsi in modo impeccabile senza trascurare nessun dettaglio. Spesso capita che,  con le temperature particolarmente alte, il make-up coli e gli occhi, che sono soggetti a lacrimazione costante, possono ritrovarsi improvvisamente senza matita.

Anzi, con delle macchie più o meno evidenti che circondano l’occhio, dovute al prodotto che è fuoriuscito dalla rima delle ciglia inferiori. La sbavature dell’eye pencil sono sempre in agguato, e tante sono le ragazze che vorrebbero sapere quali trucchi adottare per ovviare all’antiestetico “effetto panda”.

Seguendo alcune piccole regole è possibile preservare il trucco intatto, evitando che si formino fastidiose sbavature sotto agli occhi. Prima di applicare la matita sotto la rima inferiore dell’occhio, bisogna decidere se utilizzare all’interno dell’occhio quella rigorosamente nera oppure quella bianca. Nel primo caso, è meglio prediligere una matita waterproof in modo da evitare già in partenza il rischio sbavatura. Utilizzeremo invece la matita bianca se il nostro scopo è quello di ingrandire e amplificare lo sguardo di chi ha gli occhi particolarmente piccoli.

Il primo steep sarà quello di applicare un primer occhi anche sotto la rima inferiore con i polpastrelli o con un pennello specifico. Successivamente si può sfumare un velo di cipria trasparente con un pennellino piatto dalle setole corte. Questa regola vale soprattutto per chi ha la pelle molto grassa e intende ottenere un effetto asciutto. Adesso passiamo all’applicazione della matita occhi: procediamo dall’interno verso l’esterno con leggeri movimenti, come se stesse disegnando dei trattini sull’attaccatura delle ciglia inferiori. Non dimenticate di chiudere le matite con il loro tappino; può sembrare una banalità e invece, il fatto di dimenticarsi spesso di coprire il prodotto, può farlo seccare più in fretta rendendolo inutilizzabile molto prima della sua scadenza.

Adesso bisogna applicare un ombretto nero matt, utilizzando un pennello piatto con setole corte o diagonali, sopra la matita in modo da fissarla. Per qualsiasi correzzione, teniamo sempre a portata di mano i cotto fioc, che sarebbe opportuno tenere sempre in borsa cosicchè potrete ritoccare il make-up ogni volta che lo vorrete. Et voilà, il gioco è fatto!

Potresti leggere anche :

    Trucchi cosmetici per essere belle e al top Trucchi cosmetici per essere belle e al top
    Per realizzare un make-up impeccabile bisogna adottare gli strumenti giusti. Ma anche la pratica è fondamentale, perchè con costanza e passione, è possibile volta per volta imparare tutti... 
    Rossetto: i trucchi per usarlo al meglio Rossetto: i trucchi per usarlo al meglio
    Anche quando non abbiamo molta voglia di truccarci basta un suo tocco rapido per farci sentire a posto e incoraggiarci a cominciare la giornata nel verso giusto. Il rossetto è fondamentale... 
    Applicare il mascara con…Michelle Phan Applicare il mascara con…Michelle Phan
    Per ottenere un make-up impeccabile non deve mancare nel nostro beauty l’insostituibile mascara. Ciglia color carbone, lunghe e voluminose grazie allo scovolino pregno di prodotto che,... 
    Il lifting senza bisturi e il viso ha 10 anni in meno Il lifting senza bisturi e il viso ha 10 anni in meno
    Il nuovo anno inizia con l’autuzzo. Archiviati il sole e le giornate sotto l’ombrellone e dimenticata la pelle dorata, riparte il tam tam quotidiano e con esso lo stress che richiede... 
    Il make up di Laura Chiatti versione serale Il make up di Laura Chiatti versione serale
    E’ indubbiamente una delle attrici più belle che vanta il cinema italiano. Occhi color del cielo, sorriso incantevole e chioma bionda e voluttuosa; questi gli ingredienti che hanno reso... 

Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica