Quinta giornata della Fashion Week milanese

Prosegue la settimana della moda nel capoluogo meneghino e queste sono le ultime novità inerenti alle sfilate che stanno facendo parlare i media di tutto il mondo. Abiti di haute couture che potrebbero sfilare sui red carpet internazionali più prestigiosi, quelli proposti dalla maison italiana per eccellenza, quella di Giorgio Armani che punta sulla forza dello stile, sui colori spenti e sui tessuti preziosi. Il blu notte, le gonne che si allungano e i vestiti che si accorciano, le borse/bauletto, le micro giacche, gli shorts e i mocassini saranno i must have della prossima stagione primavera/estate.

Altro protagonista assoluto è stato Salvatore Ferragano che ha portato in scena outfit di ispirazione equestre grazie alle calzature a stivaletto che arrivavano a superare il ginocchio abbinate a gonne sagomate e a giacche dalle forme lineari. Il risultato? Una donna grintosa e moderna che ama l’urban look ma che non rinuncia alla femminilità pur scoprendosi poco, per lasciare più spazio all’immaginazione.

Il pizzo arriva su calzature e francesine così come i ricami e le trasparenze sugli abiti per Rossetti che ama miscelare la modernità a richiami romantici e nostalgici. La donna di Laura Biagiotti è invece sofisticata ma semplice; miscelando tessuti diversi come il cashmire con il cotone la moda si fa più accessibile. E in questi tempi di crisi non è un dettaglio. Lo slogan del mood di Dolce e Gabbana è invece la “sicilianità”. Il marchio di moda curato da Stefano e da Domenico, che manda in passerella le sue modelle sulle notte di “Nel Blu dipinto di Blu” e “Meraviglioso”,  intende celebrare per la prossima stagione estiva la terra del sole e degli agrumi. Gli abiti diventano come delle sculture, iper colorati e ricchi di ricami e stampe.

Non mancano le righe e le fantasie floreali che diventano esagerate così come gli accessori: macro orecchini e occhialoni ultra colorati che ci parlano di una donna frizzante e dinamica che non ha paura di osare, ostentando all’ennesima potenza l’amore per la sua terra. Sinora se dovessimo fare un bilancio e sintetizzare quelli che saranno i diktat modaioli che proprio non dovranno mancare nel nostro guardaroba estivo diremo che minigonne, shorts e tacchi vertiginosi potrebbero di certo diventare le nostre ultime fashion dipendenze!

Potresti leggere anche :

    Fashion Week a Parigi: sfilano Valentino e Chanel Fashion Week a Parigi: sfilano Valentino e Chanel
    Il fondatore ne è certo. Dopo aver venduto il marchio al Qatar (per la cifra record di 700 milioni di euro!) è cambiata solo la gestione ma non lo stile unico. Grazie al grande amore che la... 
    Fashion Week: forte e aristocratica la donna di Gucci Fashion Week: forte e aristocratica la donna di Gucci
    Ha riportato in scena un autentico ed aristocratico purismo. Parliamo di Gucci che durante la settimana della moda milanese lo scorso giovedì, ha proposto  in passerella una donna raffinanta... 

Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica