Lavori e sei impegnata? Per te il marito in affitto

Accompagnare i figli a scuola, fare la spesa o andare in palestra e andare al cinema senza correre il rischio di ritrovarsi accanto la poltrona vuota. Ma anche sostituire una lampadina, smontare mobili o riparare una lavatrice. La vita diventa un vero e proprio percorso ad ostacoli per la donna che lavora sopattutto se full-time e senza avere il sostegno nè dei genitori nè dei suoceri. A tutto questo ci pensa il marito in affitto. Sì, avete capito bene proprio un tuttologo che pensa alle faccende domestiche e alle innumerevoli mansioni da sbrigare nel tam tam quotidiano.

Sono sempre più numerose le donne che sul web sono alla ricerca del marito che le aiuti dietro compenso per svolgere al meglio tutte le commissioni e portare a termine tutti gli impegni che non riscono a concludere da sole. Ma dove contattare gli affiliati? Basta andare sul portale ilmaritoinaffitto.it e troverete le schede con tutte le informazioni utili di chi ha scelto di aderire all’iniziativa. Alcuni si presentano in compagnia di altri collaboratori se c’è da fare un lavoro impegnativo come quello di pulire grandi strutture in poco tempo o di smontare e montare mobili.

In genere è richiesta una collaborazione soprattutto per svolgere mansioni di tipo manuale, che riguardano cioè la riparazione di elettrodomestici e la manutenzione generale della casa. “E’ un lavoro che ti mette in discussione. Chi ha un minmo di capacità e buona volontà può svolgere questo tipo di attività. Naturalmente rilasciamo la fattura visto che siamo iscritti alla camerca di commercio”, spiega il trentaquattrenne Daniele che ha scelto di fare questo mestiere specificando che quelli come lui si limitano solo a svolgere lavoretti in casa e non a fungere da altro.

Il messaggio è chiaramente rivolto a chi crede di trovare nel tuttofare un compagno di vita a 360°: per quello rivolgetevi alle agenzie matrimoniali! Certo, c’è chi fa qualche richiesta singolare come quella di essere accompagnata a qualche evento od occasione in cui non intende mostrarsi da sola ma in genere questo mestiere è rivolto a chi non è specializzato in una mansione specifica ma sa monitorare e riparare, in maniera efficace e affidabile un pò di tutto. Se non sapete montare le tapparelle, se desiderate verniciare casa in poco tempo o avete da riparare il cancello di casa, niente paura c’è un servizio che fa proprio al caso vostro. L’unica pecca è che bisogna sborsare dalle 20 alle 30 euro all’ora; ma per una professionista che è vedova o separata oppure che non desidera scomodare il marito, anche solo per sbrigare qualche piccolo lavoretto quando la sua carriera non le consente di concentrarsi su altro, è proprio l’ideale.

Potresti leggere anche :

Non ci sono articoli correlati.


Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica