Ansia e stress ci fanno ammalare più in fretta

Essere sempre sotto pressione a causa degli innumerevoli ostacoli a cui ci sottopone la vita, genera molta ansia. L’ansia è un’emozione fortemente correlata all’insorgenza delle malattie e con il decorso della convalescenza, dato documentato da molti studi scientifici. Ma quando l’ansia è davvero dannosa? Se dobbiamo prepararci ad affrontare qualche pericolo, allora diventa utile poichè ci aiuta a deviare le difficoltà.

Ma nella società attuale, caratterizzata da ritmi frenetici essa si rivela più spesso sproporzionata e fuori luogo: il disagio si presenta in contesti elaborati dalla nostra mente o con i quali dobbiamo necessariamente convivere e non di fronte a pericoli reali con i quali ci dobbiamo confrontare nel quotidiano.

Avere costanti attacchi d’ansia è sintomo di stress che è presente e che ci dà filo da torcere. La donna a cui le preoccupazioni causavano problemi gastrointestinali è un esempio di come l’nasia e lo stress possano esacerbare disagi di natura fisica. L’aumento della vulnerabilità alle infezioni virali, la coagulazione del sangue che genera l’infarto miocardico, l’accelerazione dell’instaurarsi del diabete di Tipo I e del decorso del diabete di Tipo II, e infine il peggioramente o l’innesco degli attacchi d’ansia sono tutti problemi di salute che possono essere collegati allo stress e all’ansia.

Anche il cervello è suscettibile agli effetti a lungo termine dello stress prolungato, e può riportare danni all’ippocampo con conseguente compressione della memoria. A dimostrare il legame tra ansia e disagio fisico, sono anche gli studi sulle malattie infettive come il raffreddore, l’influenza e le infezioni erpetiche. Il nostro organismo è costantemente esposto a questi virus, ma solitamente riesce a sconfiggerli grazie all’intervento del sistema immunitario; quando siamo sotto stress emotivo però le nostre difese possono fallire. Negli esperimenti in cui si è valutata direttamente l’efficacia del sistema immunitario, si è scoperto che lo stress e l’ansia lo indeboliscono, ma nella maggior parte dei casi non è chiaro se il livello di indebolimento sia tale da avere un significato clinico, in altri termini se esso possa spalancare la porta all’insorgenza di patologie.

Il prezzo dell’ansia non sta solo nel fatto che essa abbassa la risposta immunitaria: altre ricerche dimostrano anche i suoi effetti negativi sul sistema cardiovascolare. Nutrire costantemente sentimenti di ostilità e andare incontro a ripetuti episodi di collera sembrano essere importanti fattori di rischio di cardiopatia per gli uomini; nelle donne invece, le emozioni più letali sono probabilmente l’ansia e la paura.

Esistono perciò tecniche di rilassamento che si oppongono direttamente all’attivazione fisiologica causata dallo stress e vengono utilizzate a livello clinico per alleviare la sintomatologia di un’ampia gamma di malattie croniche quali artrite, diabete, malattie cardiovascolari ecc. Lo specialista è chiamato in tal caso ad aiutare il paziente a gestire ansia e stresss e ad allentarli, facendoli rilassare e sostenendoli nella gestione dei sentimenti turbolenti per farli sentire molto più sollevati.

Potresti leggere anche :

    Stress e ansia da lavoro: cause e soluzioni Stress e ansia da lavoro: cause e soluzioni
    Con la crisi economica e i ritmi frenetici che ci assillano, lo stress da lavoro è in aumento. Un fenomeno che non interessa solo l’Italia ma anche il resto dell’Europa, tanto che... 
    Volume al look e i capelli si fanno romantici Volume al look e i capelli si fanno romantici
    Chi ha i capelli sottili crede sbagliando di non poter mai sfoggiare un’acconciatura piena di movimento e ricca di volume. “Il segreto è puntare su alleati (nel senso di prodotti)... 
    Ansia e stress, impariamo il rilassamento per combatterle Ansia e stress, impariamo il rilassamento per combatterle
    Ansia e stress ci aggrediscono quotidianamente in maniera più o meno evidente, in proporzioni più o meno diverse. Nei casi più gravi ricorriamo allo psicoterapeuta che affiancherà, alla terapia... 
    Lo stress e il lavoro : impariamo a gestirlo Lo stress e il lavoro : impariamo a gestirlo
    Non è sempre vero che il lavoro è sinonimo di stress : e se lo è dobbiamo imparare a gestirlo e dominare. Istintivamente siamo portati a trovare un modo, quasi sempre nerrvoso, per scaricarlo... 
    Ansia e stress , cosa sono e come curarle Ansia e stress , cosa sono e come curarle
    L’ansia è fondamentalmente un emozione, necessaria all’uomo, naturale. Per capire quanto siano  necessarie nella vita dell’auomo ansia e paura basta immaginare che senza di... 

Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica