Un riempitivo multiuso: l’acido ialuronico

L’acido ialuronico, sostanza presente naturalmente nel tessuto connettivo dell’organismo, che viene utilizzata per compensare la perdita di volume di alcune aree del viso, può avere anche altri impieghi. Può essere utilizzato per migliorare i volumi del corpo, in particolare quelli di glutei e polpacci. In questo caso si impiega un prodotto ad alta densità che viene iniettato in diversi punti per aumentare leggermente le dimensioni o modificare la forma della parte interessata. Per chi desidera infatti avere dei polpacci più evidenti e muscolosi perchè li ha, a suo avviso, troppo sottili, si può ricorrere all’acido ialuronico per rimodellare la zona e conferire più consistenza. Lo stesso discorso vale per i glutei: c’è chi li vuole più all’insù, sulla scia di alcune dive americane, e non riuscendo ad ottenerli in modo naturale facendo attività fisica, ricorre alle iniezioni di questa sostanza.

La correzione resta sempre temporanea e occorre quindi procedere periodicamente a nuove infiltrazioni per mantenere il risultato desiderato. Le iniezioni di acido ialuronico vengono anche usate per rendere meno visibili le depressioni delle cicatrici e per creare un cuscinetto sotto il piede che aiuta a sopportare megli il peso e la pressione dei tacchi alti.

Di recente è stato vietato invece l’impiego dell’acido ialuronico per dare turgore al decolletè; questo non tanto per la sua pericolosità quanto per il fatto che non è stato ancora evidenziato con chiarezza se e come l’impianto di acido ialuronico possa interferire sui controlli ecografici e radiografici, fondamentali per la prevenzione del tumore al seno.

L’acido ialuronico non ha soltanto valenze estetiche, legate alla bellezza. Le sue proprietà riparatrici, riepitelizzanti e idratanti lo rendono un ingredinte fondamentale di diversi farmaci. Aiuta infatti ad accelerare i processi di cicatrizzazione in caso di tagli, escoriazioni, abrasioni e scottature.

Potresti leggere anche :

    Peeling con acido glicolico: cose da sapere Peeling con acido glicolico: cose da sapere
    Gli effetti degli alfaidrossiacidi sulla nostra pelle erano conosciuti anche nell’antichità. Cleopatra utilizzava il latte d’asina per illuminare e distendere la pelle così come... 
    Acido ialuronico Mon Amour Acido ialuronico Mon Amour
    L’acido ialuronico è uno dei principali elementi del tessuto connettivo e svolge il compito fondamentale di mantenere il giusto grado di idratazione e quindi il turgore e l’elasticità... 

Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica