Alimentazione sana: i nutrienti si alternano

Per garantire le funzioni vitali essenziali il nostro organismo ha bisogno di alcuni componenti fondamentali che sono i principi nutritivi: proteine, lipidi e carboidrati. Ma anche sali minerali e vitamine. Come possiamo essere certi, senza ricorrere ogni volta al nutrizionista che gli alimenti da noi consumati ci garantiscano l’apporto di tutte queste sostanze? Una delle regole fondamentali da seguire è quella di alternare costantemente le portate, unendo le verdure alla carne o ai formaggi, consumando almeno due uova alla settimana e ricordandosi dei pesci e delle carni bianche, facendo largo uso di pasta e pane e utilizzando olio di oliva nella preparazione dei nostri piatti.

Bisogna infatti partire dal presupposto che non esiste un alimento completo al cui interno si possono ritrovare tutte le infinite molecole di cui necessitiamo. Ma vediamo nel dettaglio quali sono i principipali nutrienti di cui necessita l’organismo. Abbiamo i carboidrati che sono una fonte energetica e si suddividono in semplici, tra cui il saccarosio che utilizziamo per dolcificare gli alimenti o il fruttosio contenuto nella frutta, e zuccheri complessi, come gli amidi caratteristici dei cereali, della pasta, del riso o delle patate.

Abbiamo poi le proteine, importanti per mantenere l’organismo in equilibrio di azoto. Le proteine sono la base della struttura della vita: gli organismi animali, infatti, non sono in grado di formare depositi proteici da utilizzare nei momenti di bisogno, per cui risulta essenziale la loro assunzione quotidiana con gli alimenti. Tipici alimenti proteici sono la carne, i formaggi, le uova, le leguminose. Il terzo gruppo di nutrienti fondamentali all’essere umano sono i grassi o lipidi, quali veicolo fondamentale per l’assorbimento delle vitamine liposolubili A,D, E, K.

Tutti gli esperti di scienze dellalimentazione concordano poi sul fatto che per avere una dieta equilibrata e salubre bisogna bere almeno 2 litri e mezzo di acqua al giorno. Non trascurate poi l’apporto di vitamine idrosolubili e liposolubili, nonchè di sali minerali che partecipano a importanti processi enzimatici, svolgendo un’azione anti radicali liberi e anti cancro. Sono presenti soprattutto nella frutta, sia fresca che secca e nelle verdure.

Potresti leggere anche :

    Alimentazione corretta: la ricerca dice… Alimentazione corretta: la ricerca dice…
    Vivere bene vuol dire prima di tutto mangiare meglio. Questo significa che bisogna fare una dieta prestando attenzione alle quantità, ma anche alle varietà. Non c’è niente di cui dobbiamo... 
    Coppia sana: siete davvero felici? Coppia sana: siete davvero felici?
    Ci sono alcuni periodi della vita in cui l’amore ci appare come un campo minato. Ci sentiamo travolti dal caos e non riusciamo a capire in qualche direzione stiamo andando. Abbiamo bisogno... 
    Alimentazione: il ruolo delle vitamine Alimentazione: il ruolo delle vitamine
    Le vitamine sono composti organici con struttura molto diversa tra di loro. L’appartenenza al gruppo non è infatti dettata da una struttura chimica simile, bensì dalla comune funzione... 
    Alimentazione materna: dieta ricca e variegata Alimentazione materna: dieta ricca e variegata
    La composizione del latte umano è più variabile di quanto si creda, e la dieta è il principale fattore che ne determina i costituenti, sia come qualità che come quantità. Nella donna che... 
    Biotecnologie per una pelle più bella e sana Biotecnologie per una pelle più bella e sana
    Il trattamento cosmetico ideale deve venire incontro alle esigenze di giovani e meno giovani, risolvere difetti di natura diversa, dalle imperfezioni agli arrossamenti, dall’idratazione... 

Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica