Gravidanza e fattori di rischio

Sono numerosi i fattori da cui bisogna stare alla larga quando si affronta la gravidanza. Alcuni farmaci, se somministrati durante questo periodo, possono avere effetto teratogeno, cioè generare anomalie dell’organismo che alterano l’armonia dell’individuo. La tossicità di questi farmaci è in parte legata alla loro capacità di attraversare la placenta, alla dose e alla durata della somministrazione, e all’epoca di sviluppo del feto, essendo spesso particolarmente dannosi se somministrati nel primo trimestre di gravidanza.

E’ rimasto tristemente famoso il caso della talidomide che, usata come tranquillante nel primo trimestre, ha portato alla nascita di bambini focomelici in una elevata percentuale di casi. Altri fattori che possono alterare lo sviluppo del feto sono le intossicazioni materne. Il tabagismo può essere responsabile di un ritardato accrescimento fetale, detto simmetrico poichè interessa l’organismo in totale, e più raramente di alcune malformazioni cardiache come la peristenza del dotto arterioso, della tetralgia di Fallot, e della comparsa a distanza di complicazioni neurologiche.

L’alcolismo può determinare un ritardo di crescita e alcune malformazioni cardiache e facciali. La tossicomania da droghe cosiddette pesanti (morfina, eroina) può provocare nel neonato depressione del sistema nervoso centrale e respiratoria, oltre a crisi di astinenza; quella da droghe leggere (LSD, marijuana) è invece causa di malformazioni cromosomiche.

Vi sono alcune malattie che possono causare gravi danni al prodotto del consepimento, se vengono contratte dalla madre in gravidanza come la toxoplasmosi, herpes simplex e la rosolia. Ecco perchè bisogna sottoporsi a dei test specifici per non incorrere in disagi che potrebbero rivelarsi molto dannosi.

Potresti leggere anche :

    Obesità infantile: fattori scatenanti Obesità infantile: fattori scatenanti
    Michelle Obama ne ha fatto una battaglia arrivando persino a ballare al ritmo di una canzone rap, pur di incoraggiare gli americani a mangiare sano, abbandonando fast food e pasti veloci ma... 
    Siete a rischio allergie? Scopriamolo insieme Siete a rischio allergie? Scopriamolo insieme
    La diffusione delle malattie allergiche è così ampia da rappresentare un vero e proprio fenomeno sociale. Il 30% della popolazione europea è soggetto ad allergia e si stima che entro il 2020... 
    In gravidanza salumi e carne cruda , evitiamoli In gravidanza salumi e carne cruda , evitiamoli
    Abbiamo parlato di corretta alimentazione e di dieta estrememente equilibrata per la donna incinta : l’altro aspetto da conoscere è quello dei cibi da evitare, vuoi per una ragione vuoi... 
    L’alimentazione in gravidanza , cose di cui abbiamo bisogno L’alimentazione in gravidanza , cose di cui abbiamo bisogno
    Una delle preoccupazioni principali di una donna incinta è, o perlomeno dovrebbe essere, quella di seguire una dieta con alla base un alimentazione sana, nutriente ed euilibrata allo scopo. Sfatata... 
    La dieta in gravidanza , errori da non fare La dieta in gravidanza , errori da non fare
    Nella gravidanza uno dei primi pensieri va all’alimentazione e alla dieta da seguire. “Mangiare per due” è il consiglio che parenti e amici offrono a profusione confondendo... 

Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica