Dieta dei tre giorni: facile e veloce

Velocissima ed efficace. Una vera dieta lampo che consente di vedersi subito più snella e sentirsi più leggera. Drenante e depurativa dura solo tre giorni. E’ piuttosto severa ma consente rapidissimi risultati ed è molto indicata dopo un periodo di eccessi importante. Nel programma, del professor Nicola Sorrentino, , specialista in Scienza dell’Alimentazione, i grassi sono praticamente assenti, tranne piccole quantità di olio e le proteine animali ridotte al minimo.

Protegoniste del menù sono, invece, frutta e verdura. Questa dieta svolge un’azione detox, prepara l’organismo a bruciare i depositi di grasso e consente di perdere uno-due chili. Proprio perchè molto rigida non va prolungata oltre i tre giorni.

I menù vanno seguiti con attenzione, senza fare aggiunte nè sostituzioni di cibi. Come proteine animali sono consentiti solo il latte scremato o lo yogurt magro presenti nella colazione e negli spuntini. Devono essere completamente evitati i dolci.

Ma diamo un’occhiata al programma completo. Questa dieta a basso contenuto di calorie consente di perdere uno/due chili. Non va protratta oltr ei tre giorni previsti. Il primo giorno a colazione si prende un tè o un caffè, un bicchiere di latte parzialmente scremato oppure uno yogurt magro. Un frutto è riservato allo spuntino mentre a pranzo è prevista un’insalata verde condita con un cucchiaino di olio extravergine di oliva e un cucchiaio di aceto balsamico accompagnata da un panino integrale.

Anche a merenda mangiamo un frutto a piacere o uno yogurt magro. Per la cena prepariamoci una zuppa di verdura con carota, 2 zucchine, mezzo porro, un pomodoro, uno spicchio di aglio, 100 g di erbette, 100 g di fagiolini, una patata piccola, mezzo peperone giallo, mezza melanzana e un quarto di cipolla, il tutto condito con olio extra vergine di oliva (un cucchiaino) prezzemolo, basilico e sale. Passiamo al menù del secondo giorno.

La colazione e lo spuntino restano inalterati. A pranzo mangiamo un piatto di verdure alla griglia accompagnato da un panino integrale mentre a cena della scarola (500 g) strascicata condita con capperi, olive, aglio e peperoncino. Il terzo giorno, è previsto sempre lo stesso programma a colazione e per lo spuntino, ma varia il pranzo e la cena.

A pranzo prepariamo un piatto di bietole, fagiolini e patate condite con un cucciaino di olio extra vergine di oliva mentre a cena mangiamo una zuppa di cicoria preprata con 500 g di cicoria, un dado al naturale, un cipollotto, due fette di pane pugliese, aglio e parmigliano grattuggiato.

Dopo i tre giorni di dieta che stimolano il meccanismo di smaltimento dei grassi, se si vogliono conservare i risultati e perdere ancora peso occorre passare a un regime ipocalorico bilanciato, da seguire per 3 settimane, che comprendono tutti i nutrienti nelle giuste proporzioni. In particolare bisogna reintrodurre le proteine animali di carne, pesce (almeno 150, 200 g al giorno) e aumentare i carboidrati prevedendo 80 g di pasta a pranzo e due fette biscottate al mattino.

Potresti leggere anche :

    Dieta Vegan: tre giorni per depurarsi Dieta Vegan: tre giorni per depurarsi
    E’ tanto in voga in questo momento sia perchè consente di perdere peso in modo naturale sia perchè nel contempo, lo fa salvaguardando gli animali e l’ambiente. Parliamo della dieta... 
    Dieta della Zuppa: dimagrire in leggerezza Dieta della Zuppa: dimagrire in leggerezza
    La dieta delle zuppe si basa su un principio semplice. Nei primi tre giorni disintossica, poi introduce le proteine per dare sprint al metabolismo e obbligare l’organismo a utilizzare... 
    La Dieta Dukan si fa breve contro la cellulite La Dieta Dukan si fa breve contro la cellulite
    E’ la dieta del momento, seguita da testimonial d’eccezione: modelle come Gisele Bundchen, aspiranti regine come Kate Middleton, premier come Francois Hollande. Conosciutissima e... 
    Memoria e dieta: no alle calorie in eccesso Memoria e dieta: no alle calorie in eccesso
    La salsa sull’arrosto, il cornetto con il cappuccini, un pezzetto di cioccolata. Chi non ha mai ceduto alle piccole tentazioni a tavola? Eppure bisognerebbe fare attenzione. Non solo per... 
    Dimagrire facile saltando la corda Dimagrire facile saltando la corda
    E’ il gioco che praticavate da bambine : allora era un divertimento, oggi può essere l’esercizio ideale per perdere peso in breve tempo divertendosi. E’ il salto della corda... 

Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica