Jet lag di primavera

Ignorare i ritmi naturali del nostro corpo o addirittura sovvertirli significa costringere il nostro corpo a un forte stress. Andare a letto al mattino e stare svegli fino a notte inoltrata oppure spostarsi in poche ore di 4-5 fusi orari, costringe l’organismo a un vero capovolgimento dei suoi ritmi basilari. “Persino il passaggio dall’ora solare all’ora legale che avviene in primavera ha il potere di mantenere in tilt i nostri circadiani”, spiega lo specialista. “Perchè per il nostro corpo quell’ora in avanti significa assorbire più luce durante il giorno e produrre più serotonina e meno malatonina. E quando nell’organismo circola meno melatonina il surrene produce automaticamente cortisolo, l’ormone dello stress.

Si tratta di un “jet lag” al pari di quello di un volo intercontinentale, perchè avviene un cambiamento repentino dei riferimenti giorno/notte necessari per regolare i ritmi del corpo. Potremmo chiamarlo il jet lag di primavera.

Esistono numerose piante medicinali che supportano l’organismo a una situazione da stress circadiano. Vengono dette “adattogene” perchè aumentano la resistenza dell’organismo in situazioni di affaticamento, migliorando la performance fisica e mentale e favorendo un effetto ricostituente. Tra le piante più efficaci da assumere nei periodi di stress da jet lag, il medico consiglia ribes nigrum, ginseng eleuterococco e rhodiola rosea sotto forma di gocce o compresse.

Il primo comunemente detto ribes nero, è una pianta ricca di sostanze antiossidanti fondamentali per combattere l’invecchiamento dell’epidermide rappresenta anche una fonte di attivi dall’azione energizzante e rinforzante. Il ginseng eleuterococco, anche famoso come ginseng siberiano, aiuta a contrastare l’ansia e lo stress mentre la rhodiola rosea rafforza il corpo e ha un’azione rinvigorente.

Potresti leggere anche :

    Stili e Must Have primavera/estate 2013 Stili e Must Have primavera/estate 2013
    La bella stagione è alle porte e si va a caccia dei trend del momento per essere sempre alla moda e non passare mai inosservate. Dalle borchie, al pizzo, fino ai colletti tempestati da perline,... 
    Capelli corti, la moda primavera 2011 Capelli corti, la moda primavera 2011
    Che i capelli corti siano davvero alla moda per questa primavera 2011 lo si era capito anche dalla sfilata di Ermano Scevino che , proponendo modelli per il prossimo autunno inverno 2011/2012... 

Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica