BB Cream: alternativa soft del fondotinta

Promettono di donare una pelle levigata e idratata, uniformando l’incarnato eliminando le imperfezioni. Sono le BB Cream, una sorta di base trucco che può essere applicata prima di stendere il fondotinta o come suo sostituto. Soprattutto nel caso in cui non amate i trucchi pesanti ma preferite uniformare il viso in maniera naturale, la BB Cream fa al caso vostro. Dotate di micropigmenti colorati e perlescenti, queste creme traggono ispirazione dalle Blemish Balm che utilizzano con successo le donne asiatiche, anche se le loro orgini sono tedesche. Altro vantaggio di queste leggere emulsioni è quello di essere munite di un filtro di protezione solare, che funziona da barriera contro i raggi Uva.

Chi può fare invece a meno della BB Cream? Molti sono i brand che hanno lanciato sul mercato questo genere di prodotto ma non tutti mantengono le promesse che hanno ispirato le intenzioni iniziali. Ci sono alcune BB Cream recensite negativamente sul web da numerose “Guru” del make-up. Il motivo? Sarebbero troppo corpose e untuose, assolutamente inadatte per chi ha la pelle grassa, caratteristica che è propria delle epidermidi più giovani.

Appare poi un controsenso, dover usare una crema pesante e grassa che porta la pelle a lucidarsi in fretta, accelerando la comparsa di brufoletti, quando lo scopo principale della BB cream è di idratare camuffando le imperfezioni, come acne e pori dilatati.  il prodotto dovrebbe invece assicurarvi l’effetto inverso, cercando di idratare ma senza creare il classico “effetto mascherone”, aumentare la tenuta e la durata del trucco evitando la formazione di spiacevoli chiazze nel corso della giornata. Anche chi ritiene di aver bisogno di una coprenza più alta, perchè deve camuffare macchie arrossamenti e occhiaie molto evidenti, farebbe bene a preferire il fondotinta alla BB cream usandola al massimo nelle vesti di base.

Le BB cream possono essere colorate o incolore a seconda se desideriamo uniformare e illuminare o solo rendere la pelle più soda e compatta, diventando in questo caso una sorta di primer che agevolerà la successiva applicazione del fondotinta e della cipria e donando alla base finale un effetto satin molto piacevole. La possiamo applicare come se fosse un fondotinta: con i polpastrelli oppure utilizzando una spugnetta leggermente inumidita. Meglio evitare il pennello da fondotinta che disperderebbe troppo il prodotto, che già di per sè in temini di coprenza non è a dei livelli medio-alti.

Potresti leggere anche :

    Make-Up “All Gold”: per brillare di luce Make-Up “All Gold”: per brillare di luce
    Caldo, sole, abbronzatura al top. Il nostro trucco dovrà farci brillare e sentire al centro dell’attenzione. Scegliamo di puntare tutto sugli occhi realizzando un make-up “All Gold”.... 
    Spugna, pennello o dita? Applichiamo il fondotinta Spugna, pennello o dita? Applichiamo il fondotinta
    Per uniformare e camuffare le imperfezioni della pelle, il fondotinta è uno strumento indispensabile di cui la nostra beauty routine non può fare a meno. A volte basta applicare solo il fondotinta... 
    Il fondotinta per uniformare ogni tipo di pelle Il fondotinta per uniformare ogni tipo di pelle
    Per ottenere una base make-up omogenea e duratura usare un buon fondotinta è fondamentale. Il fondotinta va steso dopo aver idratato la pelle del viso con una crema da giorno, che prefereribilmente... 
    Correttori: per minimizzare borse ed occhiaie Correttori: per minimizzare borse ed occhiaie
    Per rimuovere le discromie della pelle, un grande alleato è il correttore. Esso può essere utilizzato sia prima di stendere il fondotinta che nello step successivo. Nel primo caso, ci tornerà... 
    Fondotinta: va scelto con criterio Fondotinta: va scelto con criterio
    Il segreto per un make-up curato e impeccabile, è la base. Per aumentare la tenuta e prolungare la durata del trucco, fondamentale risulta la scelta del fondotinta che dipende da diversi fattori.... 

Copyright © 2012 Donna pratica · Tutti i diritti riservati · Un idea DonnaPratica